Finmeccanica: commesse per un valore pari a circa 220 milioni di euro Contratti IDIQ per DRS per un valore massimo di 134 milioni di dollari

Contratti IDIQ per DRS per un valore massimo di 134 milioni di dollari

Finmeccanica si è aggiudicata nuove commesse per un valore pari a circa 220 milioni di euro attraverso le sue aziende Ansaldo Energia, SELEX Galileo, SELEX Elsag e Telespazio.
Ansaldo Energia, attraverso la controllata Ansaldo Nucleare, ha firmato con NA-SA, Nucleoeléctrica Argentina - Sociedad Anonima, un contratto di service del valore di 104 milioni di euro. Il contratto prevede il potenziamento e l’efficientamento del ciclo termico e del turbogeneratore nell’ambito del progetto di estensione di vita della centrale nucleare di Embalse, in Argentina.
SELEX Galileo si è aggiudicata contratti per un valore totale di circa 56 milioni di euro.

Un primo contratto, siglato con la Marina Militare indiana, riguarda la fornitura di servizi di supporto e manutenzione fino al 2022 presso il centro di manutenzione avionica del CARES (Centre for Avionics Repair and Software Development) del cantiere della Marina indiana di Kochi. Il secondo contratto, siglato con il Ministero della Difesa britannico, riguarda la fornitura di 20 torrette elettroottiche Titan 385ES-HD per la flotta di Chinook già in dotazione e per i nuovi Mk.6 Chinook che entreranno in servizio dal 2016. Inoltre, la società si è aggiudicata un contratto dal prime contractor Lockheed Martin per l’aggiornamento delle capacità di puntamento laser degli elicotteri Apache in
dotazione allo U.S. Army.

SELEX Elsag ha siglato con Russian Post un contratto del valore di circa 43 milioni di euro nell’ambito dell’automazione postale. La società realizzerà un sistema di Revenue Protection in grado di individuare eventuali perdite in entrata, derivanti da anomalie nell’ affrancatura degli oggetti postali, lungo l’intera rete (uffici postali, centri di smistamento automatizzati e nodi di comunicazione).
Telespazio ha siglato due contratti con il Dipartimento della Difesa statunitense del valore complessivo di 22 milioni di dollari per la fornitura di capacità spaziale commerciale. I contratti riguardano l’affitto di più di 350 MHz di capacità satellitare sui satelliti Eutelsat.
DRS Technologies si è aggiudicata un contratto IDIQ (Indefinite Delivery, Indefinite Quantity) del valore massimo di 40 milioni di dollari dal Ministero della Difesa americano per la produzione di sistemi di puntamento termico a lungo raggio SPOTR (Spot on Target) destinati alle Forze Armate statunitensi.

A questo si aggiunge un altro contratto IDIQ del valore massimo di 94 milioni di dollari siglato con la Marina americana per la fornitura di servizi di sicurezza elettronica allo SPAWAR (Space and Naval Warfare Systems Command).

Roma 28/05/2012