Finmeccanica: AgustaWestland con Northrop Grumman per gare elicotteri negli USA

Alleanza per il nuovo Marine One presidenziale ed i requisiti di "Combat Rescue"

AgustaWestland, società del gruppo Finmeccanica, ha firmato un accordo con la statunitense Northrop Grumman Corporation per partecipare alla prossima gara dell’Aeronautica Militare degli USA relativa ad un nuovo elicottero da ricerca e soccorso in combattimento (Combat Rescue Helicopter - CRH) ed alla futura gara per il nuovo elicottero presidenziale Marine One (VXX) di responsabilità della Marina Militare statunitense.

La partnership tra AgustaWestland e Northrop Grumman rappresenta un’efficace combinazione della leadership della società elicotteristica di Finmeccanica nel settore dell’ala rotante con la lunga esperienza dell’azienda statunitense nel campo dell’integrazione di sistemi ed equipaggiamenti di missione su velivoli destinati al Dipartimento della Difesa degli USA.

“Questo accordo – dichiara il Presidente e Amministratore Delegato di Finmeccanica, Giuseppe Orsi –  unitamente alle recenti partnership siglate con la stessa Northrop Grumman sia da SELEX Galileo, nell’ambito del programma della NATO ‘Alliance Ground Surveillance’, sia da SELEX Elsag e Vega, per la fornitura alla NATO di sistemi di Cyber Security, delinea un importante passaggio nel processo di ridefinizione e rafforzamento delle alleanze di Finmeccanica sul mercato statunitense e, quindi, della proiezione internazionale del Gruppo”.

“Siamo lieti di avere Northrop Grumman quale nostro partner, con la loro lunga esperienza a supporto del Dipartimento della Difesa USA”, afferma Bruno Spagnolini, Amministratore Delegato di AgustaWestland. “Siamo certi che l’AW101 sia l’elicottero migliore per entrambe le missioni e siamo convinti che questo team possa avere successo”.  

L’AW101 si era già aggiudicato nel 2005 la gara per la fornitura di un nuovo elicottero presidenziale statunitense. L’ulteriore miglioramento del prodotto nel corso degli ultimi anni e lo sviluppo di configurazioni dedicate per i due requisiti statunitensi consentirà di offrire un elicottero ancora più performante ed avanzato. L’AW101 è un avanzato elicottero militare scelto da 14 operatori (tra cui cinque Paesi della Nato),  la maggioranza dei quali lo ha già introdotto in servizio anche per compiere missioni di ricerca e soccorso e combattimento nonché di trasporto per Capi di Stato e di Governo. L’adozione dell’AW101 consentirebbe all’US Air Force e all’US Navy di compiere un significativo passo in avanti in termini di capacità operativa, prestazioni e sicurezza rispetto ai modelli attualmente in servizio presso le rispettive Forze Armate statunitensi, il tutto con costi contenuti.

L’accordo con Northrop Grumman, uno dei maggiori player mondiali nel settore della difesa, consente ad AgustaWestland di rafforzare ulteriormente il suo ruolo negli Stati Uniti dove l’azienda vanta una forte presenza industriale, attraverso lo stabilimento di Philadelphia (Pennsylvania) e servizi di supporto e addestramento, importanti successi ottenuti dai propri prodotti commerciali e presso operatori governativi e diverse forze di Polizia, oltre a varie partnership industriali. L’accordo con Northrop Grumman rappresenta solo l’ultimo passo verso il costante rafforzamento di AgustaWestland sullo scenario elicotteristico mondiale che vede l’azienda aumentare la propria presenza e accrescere la propria competitività grazie a importanti investimenti in innovazione, una gamma prodotti oggetto di continua espansione e modernizzazione, sempre migliori servizi a supporto della crescente clientela e importanti collaborazioni volte a conseguire sempre maggiori opportunità di business.

Roma 18/09/2012