Il Radar AESA opererà sul Gripen

Il Radar AESA opererà sul Gripen

Finmeccanica si aggiudica un importante contratto dalla svedese Saab per fornire il radar AESA (Active Electronically Scanned Array) Raven ES-05 destinato ad equipaggiare i Gripen NG (Next Generation), caccia multiruolo NATO-interoperabile. L’annuncio dato ieri all’International Farnborough Airshow, dopo quello relativo al sistema AESA installato sull’Eurofighter Typhoon, rappresenta un ulteriore riconoscimento delle competenze dimostrate dal Gruppo tramite Selex ES nel campo dell’elettronica per la difesa.

 

Oltre al Raven, l'azienda equipaggerà il futuro Gripen con il sensore Skyward G-IRST (Infrared Search & Track) e il sistema IFF (Identification Friend-or-Foe), che saranno contrattualizzati nei prossimi mesi.  La partecipazione dell’azienda al programma Gripen NG risale al 2009, quando venne firmato un accordo con Saab per lo sviluppo del radar Raven. A questo seguirono nel 2010 la selezione dell’IRST Skyward-G e del sistema IFF.

Grazie a questi equipaggiamenti, il Gripen NG, progettato per operare negli scenari “net-centrici” del futuro, sarà in grado di fornire capacità di situation awareness superiori.

 

Un esemplare di radar Raven di produzione è attualmente installato sui velivoli di test Gripen, mentre voli di prova con l'IRST Skyward G sono in corso da marzo con ottimi risultati, dimostrando la rilevanza di un sensore passivo come parte integrante di un sistema d’arma. Il sistema IFF sarà consegnato entro l'anno.

 

Come recente sviluppo, inoltre, il nuovo BriteCloud Expendable Active Decoy (EAD) realizzato dall’azienda è stato scelto come equipaggiamento di guerra elettronica in opzione sia per il Gripen NG sia per tutte le altre versioni del velivolo. BriteCloud EAD è l'unico prodotto del suo genere oggi disponibile sul mercato e Saab sarà il primo partner a proporlo, aumentando le prospettive internazionali del Gripen NG. Prove del BriteCloud a bordo della piattaforma sono previste entro la fine del 2014.

Attualmente, le versioni Gripen C/D sono in servizio in Svezia, Sud Africa, Ungheria, Repubblica Ceca e Tailandia. Il Gripen NG è in fase di sviluppo per la Svezia ed è stato selezionato in Brasile dove sono in corso le trattative finali.

 

Finmeccanica ha poi annunciato l’acquisizione di un’altra commessa nel campo dei sistemi di difesa elettronica per la progettazione, lo sviluppo e la fornitura di un Common Jamming Pod (CJP) alla Royal Air Force (RAF) per equipaggiare il Tornado GR Mk4 con un sistema per ripristinare e integrare le capacità di autodifesa RF (radio frequenza) fino alla fine della sua vita operativa.

Farnborough 17/07/2014