Certificazione militare per l'AW149

Certificazione militare per l'AW149

L’elicottero biturbina di nuova generazione Finmeccanica-AgustaWestland AW149 ha ottenuto ieri la certificazione da parte dell’autorità militare italiana. L’annuncio è stato dato ieri al Farnborough International  Airshow nel corso di una cerimonia ufficiale. Firma e consegna del Certificato emesso dalla Direzione Armamenti Aeronautici (ARMAEREO) a Finmeccanica-AgustaWestland sono avvenuti nell’area statica di Finmeccanica alla presenza dell’Amministratore Delegato e Direttore Generale, Mauro Moretti, e da rappresentanti dell’autorità militare.

 

Le prove previste dall’iter di certificazione sono state portate a termine a Pratica di Mare, presso il Reparto Sperimentale di Volo (RSV) dell’Aeronautica Militare; a breve seguiranno le valutazioni operative dell’elicottero propedeutiche all’entrata in servizio con la forza armata.

“Con questa certificazione entriamo con più forza nelle gare internazionali”, ha dichiarato a margine della cerimonia l’AD e DG di Finmeccanica, Moretti, aggiungendo che si tratta di un elicottero “con grandi prestazioni e un ottimo prezzo. È una bella new entry in un mercato altamente competitivo”.

Sono, infatti, numerosi i potenziali clienti interessati all’AW149: fra questi il Ministero della Difesa polacco che ne sta valutando le caratteristiche per colmare il requisito per una nuova flotta di elicotteri multiruolo, anche per il contributo che PZL Swidnik (controllata polacca di Finmeccanica-AgustaWestland) potrebbe dare all’off-set.

 

Nella stessa giornata Finmeccanica-AgustaWestland ha annunciato di aver completato la fase dimostrativa di test per un velivolo ad ala rotante a controllo remoto in grado di operare anche con pilota a bordo (RUAS/OPH Rotorcraft Unmanned Aerial System/ Optionally Pilotes Helicopter) da destinare al Ministero della Difesa italiano. Le prove realizzate sono state finalizzate alla valutazione delle moderne tecnologie a controllo remoto per velivoli ad ala rotante in modo da poter equipaggiare nel futuro le forze armate con capacità potenziate.

 

Per il settore elicotteristico di Finmeccanica la giornata si è poi conclusa con la selezione da parte del Kent, Surrey & Sussex Air Ambulance Trust (KSSAAT) del biturbina di nuova generazione AW169 per i servizi di emergenza medica. L’elicottero, operato da Specialist Aviation Services, entrerà in servizio nell’autunno 2015 e KSSAAT sarà il primo cliente operatore di servizi elicotteristici di emergenza medica (HEMS) ad introdurre l’AW169 nel Regno Unito.