Leonardo-Finmeccanica: certificato il primo ‘Full Flight Simulator' del nuovo elicottero AW169

Leonardo-Finmeccanica: certificato il primo ‘Full Flight Simulator' del nuovo elicottero AW169
  • Sviluppato congiuntamente da Leonardo Elicotteri e dalla società canadese CAE, il nuovo simulatore di volo è ora stato certificato da ENAC e EASA 
  • Primo caso in assoluto di applicazione delle più recenti disposizioni dell’EASA per lo sviluppo di moderne soluzioni di addestramento al volo in elicottero a vantaggio della sicurezza 
  • Completato il pacchetto di soluzioni addestrative disponibili per l’AW169, con l’intera famiglia di elicotteri di nuova generazione di Leonardo ora supportata dai simulatori più avanzati 
  • Dopo dieci anni di attività, il Centro Addestrativo di Sesto Calende ha erogato servizi per sette diversi tipi di elicottero accumulando 130.000 ore di volo al simulatore e 60.000 ore di volo su elicotteri veri, formando fino ad oggi 40.000 studenti 

 

Farnborough, 11 luglio 2016 – Leonardo-Finmeccanica ha ottenuto lo scorso 30 giugno la certificazione ENAC (Ente Nazionale Aviazione Civile) e EASA (Agenzia Europea Sicurezza Aerea) per il primo simulatore FFS (Full Flight Simulator) di Livello D per l’elicottero di nuova generazione leggero intermedio AgustaWestland AW169. Basato presso la il Centro Addestrativo Leonardo di Sesto Calende, il nuovo simulatore sarà utilizzato per i corsi di formazione di volo per i piloti dei clienti di tutto il mondo. Con lo standard di Livello D un’ora di volo al simulatore è equiparata ad un’ora su un elicottero vero, aumentando in tal modo il livello di sicurezza e riducendo i costi operativi. Il nuovo simulatore di tipo CAE 3000 Series, sviluppato congiuntamente da Leonardo Elicotteri e l’azienda canadese CAE, sarà gestito da Rotorsim, la joint venture paritetica partecipata dalla stessa CAE e da Leonardo. Il simulatore dispone di un realismo senza precedenti per la formazione specifica alle missioni in elicottero, tra cui quelle in mare aperto, di pubblica sicurezza, trasporto passeggeri e altre operazioni. Il simulatore consente ai piloti di eseguire procedure complesse senza rischi, come il volo a bassa quota, operazioni in un'area ristretta, autorotazione e l'atterraggio su piattaforme in mare.

 

L'evento segna una tappa importante nel programma AW169 ed è la prima implementazione in assoluto delle nuove procedure EASA per l’addestramento al volo in elicottero. La certificazione del primo Full Flight Simulator per l'AW169 completa la gamma di soluzioni di addestramento per il modello che comprende anche, tra gli altri, un simulatore per la manutenzione e un elicottero vero. Dall’inizio delle relative attività di formazione, nel 2015, più di 85 piloti e 160 assistenti tecnici sono stati addestrati sul nuovo tipo di velivolo.  

 

La ‘Training Academy’ di Sesto Calende è ora il primo centro di addestramento dotato dell'intera gamma di simulatori di volo FFS di Livello D a copertura della famiglia di elicotteri di nuova generazione, comprendente anche l’AW189 e l’AW139, massimizzando l’efficienza e facilitando la transizione dei piloti tra i tre tipi. Questo importante risultato è stato raggiunto in occasione del 10° anniversario di attività di addestramento a Sesto Calende, dove Leonardo ha registrato un impressionante crescita di tecnici e piloti addestrati, passando da circa 600 nel 2006 a quasi 7.000 nel 2015. Lo stabilimento dedicato ad ‘Alessandro Marchetti’ ha erogato in un decennio servizi per sette diversi modelli di elicottero, accumulando 130.000 ore di volo al simulatore e 60.000 ore di volo su elicotteri veri, formando fino ad oggi 40.000 studenti.

Farnborough 11/07/2016 17:19