Un elicottero di Leonardo per il viaggio del Principe di Galles in Italia

Un elicottero di Leonardo per il viaggio del Principe di Galles in Italia
  • Un AW139 messo a disposizione da Leonardo per il viaggio del Principe Carlo in Italia 
  • Varie località raggiunte tra Nord e Centro Italia all’insegna di massima versatilità, comfort e sicurezza
  • L’AW139: bestseller sul mercato elicotteristico mondiale con ordini per oltre mille unità da più di 250 clienti in circa 70 Paesi 

 

In occasione del recente viaggio in Italia di Sua Altezza Reale Carlo, Principe di Galles, e di Sua Altezza Reale Camilla, Duchessa di Cornovaglia, Leonardo ha messo a disposizione un moderno elicottero AW139 per consentire il raggiungimento di alcune delle destinazioni previste in modo rapido, con il massimo comfort e garantendo i più elevati standard di sicurezza. Il velivolo è stato, in particolare, impiegato tra l’1 e il 2 aprile per i trasferimenti da e verso Firenze, per incontrare le Autorità e la popolazione in vari territori, consentendo tra l’altro il raggiungimento del cimitero di guerra britannico di Montecchio Precalcino (Vicenza) per rendere omaggio ai 439 caduti del Commonwealth durante la Prima Guerra Mondiale, fino ad Amatrice (Rieti) dove il Principe di Galles ha visitato la zona rossa della città colpita duramente dal terremoto dell’agosto 2016. L’Esercito italiano ha ulteriormente contribuito alle attività di volo con un elicottero NH90 TTH per il trasporto del personale a supporto del viaggio del Principe Carlo.

 

Con ordini per oltre mille unità effettuati fino ad oggi da oltre 250 clienti in circa 70 Paesi e quasi 900 esemplari in servizio, l’AgustaWestland AW139 è l’elicottero di maggior successo sul mercato mondiale nella sua categoria e che contribuisce a fare di Leonardo una delle aziende leader nel settore elicotteristico. Caratterizzato da tecnologia all’avanguardia, ampia cabina passeggeri, prestazioni senza confronti e in grado di soddisfare gli standard di sicurezza più recenti, l’AW139 svolge in tutti i continenti molteplici compiti di pubblica utilità e di trasporto, compreso quello istituzionale. Nel Regno Unito l’AW139 viene impiegato, tra l’altro, anche per missioni di ricerca e soccorso e pattugliamento con la Guardia Costiera.

Roma 04/04/2017 19:44