Dichiarazione Finmeccanica

Dichiarazione Finmeccanica

La decisione odierna del giudice di Busto Arsizio (Varese), che ha ratificato le richieste di AgustaWestland SpA e della sua filiale inglese AgustaWestland Ltd, avanzate insieme al Pubblico Ministero, chiude di fatto il versante societario di una lunga e complessa vicenda giudiziaria, che ha avuto inizio in Italia e che ha coinvolto l’azienda elicotteristica del Gruppo Finmeccanica in relazione alla fornitura di 12 elicotteri AW101 VVIP al Ministero della Difesa indiano, il cui contratto risale al 2010.


Tale decisione costituisce senza dubbio una pietra miliare di grande rilevanza, anche nell’ottica della positiva soluzione della medesima vicenda in altri Paesi europei ed extra-europei.


La sentenza pone inoltre le condizioni per rafforzare ulteriormente la focalizzazione di AgustaWestland sulle proprie attività di impresa, così da consentirle di cogliere appieno tutte le potenzialità del mercato elicotteristico mondiale del quale l'azienda è già uno degli indiscussi leader.

Roma 28/08/2014 14:53