Comunicato Stampa Finmeccanica

Finmeccanica Finance S.A., società del Gruppo Finmeccanica (“Finmeccanica”), Fondo Strategico Italiano S.p.A. (“FSI”), Avio SpA (“Avio”) e la controllante BCV Investments S.C.A., hanno raggiunto un accordo - sospensivamente condizionato alla quotazione in borsa di Avio entro il 2012 (“IPO di Avio”) in presenza di favorevoli condizioni di mercato - che permetterà a FSI di divenire socio di Avio con una quota stabile del 15% circa, partecipando all’offerta pubblica globale - che include un aumento di capitale - e rilevando l’intera quota di Finmeccanica. Quest’ultima ritrarrà dalla cessione della propria quota un corrispettivo pari al prezzo netto di collocamento.

L'operazione tra Finmeccanica (controllata dal Ministero dell'Economia e delle Finanze) e FSI (controllata dalla Cassa Depositi e Prestiti a sua volta controllata dal Ministero dell'Economia e delle Finanze), costituirebbe - ove realizzata - un'operazione tra parti correlate, posta in essere da Finmeccanica S.p.A. per il tramite di società controllata, che beneficerebbe in ogni caso dell’esenzione prevista per le operazioni ordinarie concluse a condizioni equivalenti a quelle di mercato, ai sensi dell’art. 13, comma 3, lett. c) del Regolamento Consob n. 17221/2010 e dell’art. 11.2 lett. c) della Procedura approvata dalla Società in data 26.11.2010.

Avio è una società leader nell’attività di ideazione, sviluppo e realizzazione di sottosistemi, componenti e parti di ricambio, connessi equipaggiamenti e servizi di supporto per motori aerei e auto derivati, inoltre sviluppa e realizza componenti e sistemi completi di trasporto nel settore spaziale.

Roma 31/05/2012