Leonardo-Finmeccanica: il Consiglio di Amministrazione approva i risultati del primo trimestre 2016

Leonardo-Finmeccanica: il Consiglio di Amministrazione approva i risultati del primo trimestre 2016
  • Il primo trimestre del 2016 conferma il positivo andamento commerciale, reddituale e finanziario del Gruppo
  • EBITDA pari a 326 milioni di euro, +14% rispetto al primo trimestre 2015, EBITA a 164 milioni di euro (+5%) ed EBIT a 134 milioni di euro (+22%) 
  • Risultato Netto significativamente positivo pari a 64 milioni di euro, 6 volte superiore rispetto agli 11 milioni del primo trimestre 2015. Risultato Netto Ordinario positivo per 56 milioni di euro, 14 volte superiore rispetto ai 4 milioni del primo trimestre 2015
  • Guidance 2016 aumentate per riflettere i miglioramenti in termini di Ordini e FOCF dovuti all’importante successo commerciale internazionale, rappresentato dal contratto per la fornitura di 28 Eurofighter Typhoon al Ministero della Difesa del Kuwait, firmato il 5 aprile scorso 

 

Il Consiglio di Amministrazione di Leonardo-Finmeccanica, riunitosi oggi sotto la presidenza di Gianni De Gennaro, ha esaminato e approvato all’unanimità i risultati del primo trimestre 2016.

 

I primi mesi del 2016 confermano il positivo andamento reddituale e finanziario del Gruppo, con una crescita in particolare a livello di EBIT (+22%) e soprattutto dell’utile netto ordinario, pari a 14 volte quello del corrispondente periodo dell’esercizio precedente.

 

Nel dettaglio, i risultati dei primi tre mesi del 2016, che non includono più alcun contributo delle attività nel settore Trasporti cedute ad Hitachi nel 2015 e separatamente classificate tra le discontinued operation nel periodo a confronto, evidenziano:

 

  • Ordini: pari a 2.564 milioni di euro, un andamento commerciale soddisfacente, con un “book-to-bill” (rapporto ordini/ricavi) pari a 1, in linea con il 2015. Gli ordini del primo trimestre non sono comprensivi del contratto per la fornitura di 28 velivoli Eurofighter Typhoon firmato il 5 aprile con il Ministero della Difesa del Kuwait. Il contratto, del valore complessivo di circa €mld. 8, verrà acquisito a portafoglio ordini nel momento dell’incasso della prima quota di anticipo, presumibilmente nel secondo trimestre. Le attività si svilupperanno in otto anni, con un impatto economico trascurabile  nel 2016 e poi progressivamente crescente e particolarmente significativo a partire dal 2019. In termini finanziari, l’effetto derivante dall’incasso dell’anticipo comporterà un miglioramento del FOCF di circa €mil. 600 nel biennio 2016/2017, mentre gli anni successivi risentiranno dell’assorbimento di tale fenomeno, associato alle necessità del capitale circolante derivanti dal picco delle attività produttive.
  • Portafoglio ordini: pari a 27.863 milioni di euro, caratterizzato da una crescente solidità per effetto della più rigorosa selezione dei contratti acquisiti, assicura al Gruppo una copertura pari a circa due anni e mezzo di produzione.
  • Ricavi: pari a 2.536 milioni di euro, -4,4% rispetto al primo trimestre del 2015.
  • EBITDA: positivo per 326 milioni di euro, in crescita del 13,6% rispetto ai 287 milioni del primo trimestre del 2015. Anche l’EBITDA margin, pari a 12,9%, risulta in crescita di 210 bp rispetto al 10,8% del primo trimestre del 2015.
  • EBITA: positivo per 164 milioni di euro, in crescita (+4,5%) rispetto ai 154 milioni del primo trimestre del 2015, sostenuto da un miglioramento della produttività industriale visibile in particolare nell’aumento dell’EBITA pro capite. Il ROS si attesta al 6,5%, in aumento di 60 bp.
  • EBIT: positivo per 134 milioni di euro, +21,8% rispetto ai 110 milioni del primo trimestre del 2015.
  • Risultato netto ordinario: positivo per 56 milioni di euro, 14 volte superiore rispetto ai 4 milioni positivi del primo trimestre del 2015.
  • Risultato netto: positivo per 64 milioni di euro, includendo la plusvalenza sulla cessione di FATA, e 6 volte superiore rispetto agli 11 milioni positivi del primo trimestre del 2015, che beneficiava dei risultati delle attività dei Trasporti cedute nel corso del quarto trimestre 2015.
  • Indebitamento netto di Gruppo: pari a 4.212 milioni di euro, in miglioramento di 896 milioni di euro rispetto ai 5.108 milioni al 31 marzo 2015. L’aumento rispetto ai 3.278 milioni registrati al 31 dicembre 2015 è essenzialmente dovuto all’effetto negativo del flusso di cassa di periodo, andamento peraltro tipico nelle dinamiche del Gruppo.
  • Free Operating Cash Flow (FOCF): negativo per 876 milioni di euro, in lieve miglioramento rispetto agli 880 milioni negativi del primo trimestre del 2015. Detto andamento conferma la tendenza del Gruppo a registrare significativi assorbimenti di cassa nel primo periodo dell’esercizio.

 

Outlook
In virtù del contratto firmato il 5 aprile con il Ministero della Difesa del Kuwait per la fornitura di 28 velivoli Eurofighter Typhoon, le previsioni per l’esercizio 2016 del Gruppo riflettono ora, rispetto a quelle originariamente formulate in sede di approvazione del bilancio 2015, un significativo miglioramento in termini di ordini, per effetto dell’iscrizione del contratto (ca €mld 8). In termini finanziari, l’effetto derivante dall’incasso dell’anticipo comporterà un miglioramento del FOCF di circa €mil. 600 nel biennio 2016/2017, di cui ca  €mil. 200 nel primo anno, con conseguente beneficio sull’Indebitamento Netto. Sotto il profilo economico, invece, sono attesi effetti trascurabili sul 2016.

 

Pertanto, le stime per l’esercizio in corso sono così modificate:

  Valori 2015 Outlook 2016* Precedente Outlook 2016* Aggiornato
Ordini (€mld.) 12,4 12,2 - 12,7 ca 20,0
Ricavi (€mld.) 13,0 12,2 - 12,7 12,2 - 12,7
EBITA (€mil.) 1.208 1.220 - 1.270 1.220 - 1.270
FOCF (€mil.) 307 300 – 400 500 - 600
Indebitamento Netto di Gruppo (€mld.) 3,3 ca. 3 ca. 2,8

(*) Assumendo un valore del cambio €/USD a 1,15 e €/GBP a 0,75

 

Per collegarsi al webcast della presentazione (inizio ore 17.30)  e scaricare la documentazione dei risultati trimestrali 2016 cliccate sul seguente link:

Risultati trimestrale 2016 – webcast e presentazione

 

 

 

 

Roma 05/05/2016 15:50