Finmeccanica e il Gruppo Navale Cavour lasciano Abu Dhabi

Finmeccanica e il Gruppo Navale Cavour lasciano Abu Dhabi

Il Gruppo Navale Cavour è partito ieri dal porto di Abu Dhabi, Emirati Arabi Uniti, dopo una permanenza nel paese arabo di circa cinque giorni. Il Gruppo, che comprende la portaerei Cavour, la fregata Bergamini, la nave di supporto logistico Etna ed il pattugliatore “classe Comandanti” Borsini, si sta dirigendo verso quella che sarà la terza tappa di questa campagna: il Bahrein.

 

I giorni ad Abu Dhabi sono stati intensi, come testimoniato dalle tante visite tra cui le più rappresentative sono state sicuramente quelle del Comandante della Marina degli Emirati Arabi Uniti, Ammiraglio Ibrahim Salem Mohammed al Mushrekh, e del Ministro degli Affari Esteri, sua altezza lo Sceicco Abdullah bin Zayed al Nahyan. Le delegazioni hanno mostrato molto interesse sia per quanto esposto in stand all’interno della portaerei che per quanto messo in mostra sul ponte di volo: gli elicotteri AgustaWestland NH-90 e AW101, tutte le più rappresentative soluzioni di MBDA, ed il siluro MU-90 di WASS.

 

L’interesse suscitato dalle soluzioni offerte dal Gruppo Finmeccanica è riconducibile al grande rapporto che lega il nostro paese con gli Emirati Arabi Uniti, come più volte in questi giorni ricordato dall’Ambasciatore Italiano Giorgio Starace e dal Comandante del 30 Gruppo Navale Cavour, Ammiraglio Paolo Treu, un connubio che trova anche tra le sue radici, la storia che il nostro Gruppo ha nel paese, dove è presente da più di 40 anni e dove si sono sviluppate molte partnership in vari programmi di sviluppo all’avanguardia, motivo che ha portato Finmeccanica ad inaugurare un nuovo ufficio commerciale, proprio ad Abu Dhabi, lo scorso 16 novembre.

Abu Dhabi 04/12/2013