La Slovacchia sceglie il C-27J Spartan

La Slovacchia sceglie il C-27J Spartan

Le Forze Armate slovacche si doteranno di due nuovi velivoli da trasporto tattico e saranno i C-27J di Finmeccanica - Alenia Aermacchi, permettendo così all’Aeronautica del Paese centroeuropeo di rendersi maggiormente interoperabile con la NATO, di cui è parte attiva dal 2004.

 

La Slovacchia ha in programma di incrementare il proprio contributo in ambito NATO e il C-27J Spartan, grazie alle sue eccellenti capacità in teatri operativi, rappresenta il mezzo fondamentale per assicurare la piena interoperabilità con altri aerei da trasporto militare di maggiori dimensioni utilizzati nell’ambito delle coalizioni internazionali.

 

Ordinato in 78 esemplari da molte forze aeree del mondo nelle quali è già pienamente operativo, il velivolo rappresenta la migliore soluzione oggi disponibile sul mercato nella categoria degli aerei da trasporto tattico medio di nuova generazione ed è diventato un punto riferimento per i Paesi di Europa e NATO.

 

Firmato negli scorsi giorni dal Ministero della Difesa della Slovacchia e da Finmeccanica - Alenia Aermacchi, il contratto prevede, oltre alla fornitura dei due velivoli, il relativo supporto logistico iniziale e l’addestramento di piloti e addetti alla manutenzione.

 

La scelta slovacca conferma l’ottimale rispondenza delle caratteristiche del velivolo a precisi ed elevati requisiti di affidabilità e flessibilità, garantendo anche un eccellente rapporto tra costi e prestazioni.

Torino 30/10/2014