Lanciato il quinto ed ultimo veicolo ATV

Lanciato il quinto ed ultimo veicolo ATV

Il Programma dell’Agenzia Spaziale Europea ATV (Automated Transfer Vehicle) si è conlcuso con il lancio dell’ultimo veicolo di trasporto automatico realizzato da Thales Alenia Space. Come i moduli precedenti, anche “George Lemaître”, nome dato per ricordare il premio Nobel per la fisica, rifornirà la Stazione Spaziale di attrezzature sperimentali, parti di ricambio, alimenti, aria e acqua. 

 

Il modulo, in aggiunta alle 3 tonnellate di carico, trasporterà anche 2,7 tonnellate di propellente che sarà utilizzato per il mantenimento in orbita della Stazione Spaziale, circa 850 Kg di acqua e oltre 100 Kg di ossigeno. 

 

Le operazioni di trasferimento del carico di ATV saranno eseguite dai membri dell'equipaggio della Stazione Spaziale, e saranno seguite in tempo reale da un team congiunto di tecnici di Thales Alenia Space e del centro di controllo ALTEC. Per circa trenta giorni si troveranno quindi nello stesso tempo sulla Stazione Spaziale i due sistemi di trasporto cargo realizzati da Thales Alenia Space: l’europeo ATV ICC ed il modulo pressurizzato americano Cygnus PCM. 

 

Tutti gli ATV sono stati realizzati da un consorzio europeo capeggiato da Airbus Defence and Space, con Thales Alenia Space principale partner industriale, per conto dell’Agenzia Spaziale Europea nell’ambito del programma Stazione Spaziale Internazionale (ISS) che vede un significativo contributo da parte dell’Agenzia Spaziale Italiana

 

Telespazio ha partecipato allo sviluppo del Flight Application Software (FAS) e ha supportato le operazioni di tutti e cinque i lanci. In particolare, Telespazio France ha partecipato alla missione ATV5 dal Centro Spaziale di Kourou e da quello di Tolosa, per fornire supporto operativo e servizi di assistenza al lancio. 

Kourou, Guyana Francese 30/07/2014