ATR vola sempre più in alto

ATR vola sempre più in alto

In occasione del Singapore Airshow attualmente in corso ATR si conferma leader mondiale nel settore dei velivoli a turboelica. Il costruttore europeo infatti ha siglato oggi due importanti commesse per un totale di 48 velivoli tra ordini e opzioni, che si aggiungono al contratto annunciato ieri per sei velivoli con Binter Canarias.

 

Il primo contratto annunciato oggi è stato siglato con Dubai Aerospace Enterprise per un numero di 20 ATR 72-600 più un'opzione per altri 20. La consegna dei velivoli è prevista tra il 2015 e il 2018. DAE è la societa' di leasing più importante non solo degli Emirati Arabi Uniti ma di tutto il Medio Oriente, e questo successo pone le basi per un'estensione della visibilità del brand ATR in un mercato ad alto potenziale. 

 

Il secondo accordo è stato invece raggiunto con Bangkok Airways, che ha ordinato 6 ATR 72-600 più un'opzione per altri 2. Il contratto non solo conferma che i velivoli ATR sono i più indicati per i collegamenti con le varie zone turistiche della Tailandia, ma sottolinea anche la fiducia che la compagnia aerea ripone nei velivoli ATR: Bangkok Airways infatti ha iniziato ad operare i primi velivoli turboelica ATR fin dagli anni '80.

 

Singapore 12/02/2014