Prestigiosi premi internazionali nel campo della protezione elettronica assegnati a tre dipendenti Leonardo

A Royal Air Force Chinook helicopter firing flares over Afghanistan. Synonymous with operations in Afghanistan over the last thirteen years, the Chinook Force flew over 41,000 hours, extracted 13,000 casualties and its crews have been awarded numerous gallantry awards, including twenty three distinguished flying crosses for bravery in the air.
  • I premiati sono: Clive Coleman, Phil Davies e Steve Roberts 
  • I premi sono stati assegnati dalla statunitense Association of Old Crows e dalla britannica Royal Aeronautical Society

 

Tre dipendenti di Leonardo-Finmeccanica hanno ricevuto questo mese prestigiosi premi internazionali per il lavoro svolto nel settore della protezione elettronica (electronic warfare). I riconoscimenti sono stati conferiti dalla Association of Old Crows (AOC), l’organizzazione statunitense che riunisce i migliori professionisti mondiali in questo ambito, durante il simposio annuale AOC a Washington, e dalla britannica Royal Aeronautical Society (RAeS).

 

Nel dettaglio, Clive Coleman è stato ammesso alla “Hall of Fame” dell’Electronic Warfare Technology della AOC, Phil Davies ha ricevuto il “Lifetime Service Award” della AOC e Steve Roberts l’“Individual Specialist Silver Award 2016” della RAeS. Leonardo è il principale fornitore di tecnologie e servizi per la protezione elettronica in Europa e impiega centinaia di esperti che offrono supporto a clienti in tutto il mondo.

 

L’Electronic Warfare Technology Hall of Fame della AOC riunisce professionisti che si sono distinti per il loro contributo tecnologico e il cui lavoro ha aiutato a potenziare la capacità di sopravvivenza agli attacchi di uomini ed equipaggiamenti militari. Clive Coleman lavora da oltre 35 anni in Leonardo, dove ricopre il ruolo di responsabile tecnologico dei sistemi elettro-ottici di protezione elettronica. Membro attivo di diversi comitati NATO, ha partecipato allo sviluppo di numerosi prodotti aziendali, tra cui il sistema HIDAS (Helicopter Integrated Defensive Aids Suite) che ha protetto le forze armate britanniche impiegate in Afghanistan e ha ottenuto numerosi successi commerciali internazionali. Attualmente Clive sta lavorando a una nuova suite tecnologica per la difesa elettronica.

 

Il Lifetime Service Award della AOC è invece un premio assegnato a professionisti che nel corso della loro vita abbiano reso un servizio esemplare alla comunità della protezione elettronica. Phil Davies ha iniziato la sua carriera presso la Royal Air Force (RAF) nel settore dell’Elettronica collezionando un totale di oltre 5.000 ore di volo su Nimrod, Vulcan B2 & K2, Victor K2, Canberra T17 e altri 20 tipi di aerei. In seguito ha prestato servizio presso il centro di supporto della base RAF di Waddington, per poi assumere altri ruoli simili presso il Ministero della Difesa britannico. Attualmente lavora nella divisione Sistemi Avionici e Spaziali di Leonardo mettendo la sua esperienza a supporto della commercializzazione dei prodotti e delle soluzioni di protezione elettronica dell’azienda. Di recente Phil ha partecipato al progetto educativo britannico “Vulcan to the Sky”, che ha l’obiettivo di ispirare i futuri piloti e ingegneri aeronautici inglesi, ed è stato inoltre, come volontario, parte dell’equipagg o che ha volato sullo storico Vulcan XH558 in occasione di varie manifestazioni nel Regno Unito, partecipando anche al volo finale del bombardiere.

 

La Royal Aeronautical Society, organizzazione dedicata allo sviluppo della comunità aerospaziale a livello mondiale, assegna il suo Premio “Individual Specialist Silver Award” all’eccellenza nella tecnologia e nell’innovazione. Steve Roberts, attualmente Direttore Strategie della divisione Sistemi Avionici e Spaziali di Leonardo, lavora da oltre 40 anni nel settore e in particolare nella protezione elettronica di piattaforme aeree come Tornado, Harrier, Apache e Typhoon. È inoltre Visiting Professor in sistemi di Electronic Warfare all’Università di Cranfield e alla Defence Academy del Regno Unito. Il premio assegnato rappresenta un riconoscimento dell’impatto significativo del lavoro di Steve sulla strategia britannica di ricerca e sviluppo in questo campo, sulle tattiche operative e sulle tecniche di contromisura e più in generale sulla conoscenza di queste tematiche. Steve è dal 2014 nella Electronic Warfare Technology Hall of Fame della AOC e ha ricevuto un encomio ufficiale anche dalla sezione britannica dell’associazione.

 

L’offerta di Leonardo nell’ambito della protezione elettronica include sia singoli sensori e contromisure sia suite integrate. Facendo leva sull’esperienza ultracentenaria nel settore, Leonardo dispone, inoltre, di una struttura completamente dedicata al supporto operativo di questi equipaggiamenti (Electronic Warfare Operational Support - EWOS) in grado di aiutare i clienti a raggiungere una maggior efficacia nell’utilizzo di tali sistemi.

 

Leonardo guida il consorzio EuroDASS, che realizza e fornisce il sistema di difesa integrato del velivolo Eurofighter Typhoon e di numerosi elicotteri nel mondo. Tra i prodotti recentemente sviluppati si ricordano il SEER, il sistema di autoprotezione SAGE, il dispositivo per la difesa di piattaforme aeree Miysis DIRCM (Directed Infrared Countermeasure) e il BriteCloud, il primo disturbatore espandibile in radio frequenza al mondo per jet veloci testato in contesti operativi.

Roma 30/11/2016 17:39