Finmeccanica: AgustaWestland annuncia nuove commesse del valore di 110 milioni di euro nel Sud-Est asiatico

AgustaWestland, società di Finmeccanica, ha annunciato nuove commesse del valore di circa 110 milioni di euro durante il salone di LIMA (Langkawi International Maritime and Aerospace) che si sta svolgendo a Langkawi, Malesia. I contratti riguardano la fornitura di un totale di undici elicotteri destinati a clienti civili e militari del Sud-Est asiatico.

 

Nello specifico, la società elicotteristica di Finmeccanica ha siglato un contratto con la società malese Weststar Aviation Services per la fornitura di sei AW139 e due AW189 oltre ad opzioni per ulteriori unità. Con quest’ultimo ordine, sale a 30 il numero complessivo di elicotteri AgustaWestland ordinati da questo cliente a partire dal 2010. Weststar Aviation Services sarà il primo cliente al mondo a beneficiare dei vantaggi offerti dall’intera Famiglia di elicotteri di nuova generazione di AgustaWestland e comprendente i modelli AW139, AW189 e AW169. Tali modelli condividono la medesima filosofia progettuale, elevate prestazioni e standard si sicurezza, avionica e approccio alla manutenzione e all’addestramento.

 

A questa commessa, si aggiunge il contratto siglato con la Marina Militare delle Filippine per la fornitura di tre AW109 Power, opzioni per ulteriori due unità e un pacchetto di supporto e addestramento iniziale per piloti e personale tecnico. Gli elicotteri saranno utilizzati per una vasta gamma di missioni navali quali compiti di protezione della zona economica esclusiva, sorveglianza, ricerca e soccorso e sicurezza marittima. Gli elicotteri saranno consegnati nel 2014 e saranno impiegati sia da basi a terra che in modalità imbarcata.

 

Langkawi (Malesia) 27/03/2013