Leonardo al Salone coreano ADEX 2017: focus su collaborazione industriale, elicotteri e elettronica per la difesa

Leonardo al Salone coreano ADEX 2017: focus su collaborazione industriale, elicotteri e elettronica per la difesa
  • Tra i prodotti presentati in fiera anche il moderno elicottero AW159, oggi in servizio con la Marina sudcoreana
  • Al centro dell’attenzione le tecnologie radar a scansione elettronica di Leonardo, impiegate anche sugli AW159 coreani. In questo campo l’azienda è leader mondiale, con ordini da clienti in 30 diversi Paesi
  • Leonardo pronta a rispondere al requisito sudcoreano per un moderno sistema di identificazione IFF Mode-5, in grado di assicurare interoperabilità con le Forze Armate USA e NATO entro il 2020 
 
 
Leonardo torna al Salone Internazionale dell’Aerospazio e Difesa di Seoul (Corea del Sud) – ADEXdal 17 al 22 ottobre con una propria area espositiva dedicata (stand B82 Hall B). Sono diversi oggi gli operatori militari e civili nel Paese in possesso di alcune delle più avanzate tecnologie di Leonardo. L’Azienda vanta diversi decenni di collaborazione in campo elicotteristico e nel settore dell’elettronica per la difesa, in particolare per i sistemi radar, ed ha fornito più recentemente gli elicotteri AW159 oggi impiegati dalla Marina Militare sudcoreana
 
 
Ad ADEX, oltre all’AW159, vengono illustrate anche le capacità di Leonardo nell’offrire soluzioni integrate allo stato dell’arte. Gli AW159 della Marina infatti sono equipaggiati con il radar a scansione elettronica (AESA - Active Electronically Scanned Array) Seaspray e con un sistema di auto-protezione HIDAS (Helicopter Integrated Defensive Aids Suite), entrambi realizzati da Leonardo e utilizzati anche sugli AW159 Wildcat della Marina Militare britannica. A questi sistemi si aggiunge la contromisura elettronica SAGE, che comprende un ricevitore di allarme radar, anch’esso in mostra a ADEX.   
   
 
Leonardo è pronta ad offire non solo prodotti moderni ma anche i relativi servizi di supporto e una più ampia collaborazione nel Paese. Un esempio è il trasferimento a Marina, Aeronautica Militare e Agenzia per lo Sviluppo della Difesa di capacità nel campo delle contromisure elettroniche per adeguare i relativi sistemi previsti per l’AW159 alle minacce emergenti. Dopo una prima fase addestrativa in UK, tali capacità sono state trasferite in Corea.
 
 
Ad ADEX Leonardo promuove, inoltre, gli elicotteri AW101 e AW189. L’AW101, impiegato da diversi Paesi come Italia, Regno Unito e Canada, è stato recentemente acquisito per compiti di ricerca e soccorso anche dalla Norvegia, dove è stato equipaggiato con un altro radar AESA di produzione Leonardo, l'Osprey. Sminamento, supporto anfibio e trasporto VVIP sono alcune delle missioni che l’AW101 può svolgere. L’AW189 è un moderno elicottero civile con ordini nel mondo per oltre 150 unità. Leonardo in passato ha già fornito alla Corea del Sud elicotteri Super Lynx per la Marina, AW139 per la Guardia Costiera e operatori antincendio, AW119 per la Polizia e GrandNew e AW169 per compiti di elisoccorso.  
 
 
Nel settore dei radar a scansione elettronica Leonardo vanta una posizione di leadership mondiale con ordini per i suoi sensori in 30 diversi Paesi. L’Osprey, ad esempio, è stato scelto negli USA per l’elicottero a pilotaggio remoto MQ-8C Fire Scout. La tecnologia adottata per i sistemi Seaspreay e Osprey permette l’identificazione dei periscopi dei sottomarini e di altri piccoli obiettivi, anche in presenza di mare molto mosso. Gli elicotteri Super Lynx della Marina e S-92 della Guardia Costiera sono anch’essi dotati di radar Seaspray, i quali possono anche beneficiare dei servizi di supporto offerti da Leonardo.  
 
 
Durante il Salone Leonardo illustrerà anche la sua soluzione per rispondere al requisito nazionale per un moderno sistema di identificazione amico-nemico (IFF - Identification Friend Foe) Mode-5. L’obiettivo del Paese è ottenere tale capacità entro il 2020 per assicurare la massima interoperabilità con le Forze Armate USA e NATO. Leonardo, in partnership con Hensoldt (‘Team Skytale’), sta offrendo tale soluzione, in grado di rispondere ai più moderni standard in materia di crittografia, a diversi potenziali clienti nel mondo. Si tratta dell’unico sistema alternativo a quelli statunitensi.
 
 
Ad ADEX sarà esposto, in particolare, il trasponditore M428 IFF. Infine, in mostra al Salone altri equipaggiamenti di auto-protezione: il sistema di disturbo anti-missile BriteCloud, il sistema di allarme radar SEER e il Miysis, misura elettronica contro minacce dotate di sistema di guida all’infrarosso. 
 
 
 
Seoul 16/10/2017 10:27