Il presente e il futuro nei 70 anni di storia di Leonardo

Il presente e il futuro nei 70 anni di storia di Leonardo
  • Il Presidente, De Gennaro: “I 70 anni sono il punto d’incontro della storia con l’innovazione, dell’eredità del passato con la forza trainante del futuro”
  • L’Amministratore Delegato, Profumo: “Un anniversario che ci rende orgogliosi, consapevoli di aver ereditato uno straordinario patrimonio di competenze e un asset strategico per il sistema Paese. Alte tecnologie e innovazione per una crescita sostenibile di lungo periodo”
  • Al via la Fondazione per promuovere la cultura d’impresa e la tecnologia al servizio del bene comune
 
Leonardo è da sempre sinonimo di evoluzione all’insegna di innovazione, ricerca e passione. Questa l’estrema sintesi dei primi 70 anni dell’Azienda che hanno accompagnato la crescita dell’Italia e della sua industria e poi, grazie a competenze sempre più avanzate, hanno spinto il Gruppo ad affermarsi come leader del settore AD&S (Aerospazio, Difesa e Sicurezza) anche su scala internazionale. Leonardo ha celebrato oggi, con un evento dedicato ai suoi stakeholder, i suoi primi 70 anni, consapevole del proprio ruolo di motore di modernizzazione, per indirizzare lo sviluppo tecnologico verso le frontiere del terzo millennio.
 
Leonardo rappresenta oggi un presidio industriale e tecnologico di rilevanza mondiale. Grazie ai successi commerciali ottenuti in tutto il mondo e alle sfide che di volta in volta si è trovata ad affrontare, è oggi il  primo gruppo industriale italiano e tra le prime dieci società nel settore AD&S a livello globale. Una realtà multiculturale, coesa e dinamica, fatta di alte professionalità, di una significativa presenza industriale e di un ampio network commerciale, capace di rispondere alle esigenze di sicurezza della comunità internazionale. Senza dimenticare un elemento importante del proprio percorso di crescita: la spinta ad integrare la Sostenibilità in tutti gli aspetti del business, per creare valore nel lungo termine e generare impatti economici, sociali e ambientali per tutti gli stakeholder.
 
Forte di una consolidata esperienza industriale e del suo ruolo strategico per il sistema Paese, Leonardo è un attore di primo piano anche nella cultura d’impresa. Una missione che sarà rafforzata dalla nascita di una Fondazione per favorire il dialogo con la società civile, promuovere nei territori di riferimento la cultura industriale e d’impresa, valorizzare il patrimonio culturale e museale e diffondere studi e ricerche.

“I 70 anni di Leonardo sono il punto d’incontro della storia con l’innovazione, dell’eredità del passato con la forza trainante del futuro”, sottolinea Giovanni De Gennaro, Presidente di Leonardo. “Attraverso la nascita della Fondazione, inoltre, l’Azienda intende valorizzare e condividere il suo prezioso patrimonio di conoscenza e di cultura d’impresa. La Fondazione rappresenterà uno strumento per diffondere il principio della tecnologia al servizio del bene comune, nel segno di un nuovo ‘umanesimo industriale’, guardando al proprio passato quale fonte di ispirazione per costruire il futuro, per sé e per i territori in cui opera”.
 
“L’anniversario che festeggiamo oggi ci rende orgogliosi, perché siamo consapevoli di aver ereditato uno straordinario patrimonio di competenze che rappresenta un asset strategico per il sistema Paese”, osserva Alessandro Profumo, Amministratore Delegato di Leonardo. “Tutto ciò è stato possibile grazie all’impegno, alla passione e alla professionalità delle persone che hanno partecipato, ogni giorno, alla storia di Leonardo. Il Gruppo ha potuto consolidare, nel corso dei decenni, il proprio ruolo di leader, sia nei mercati domestici sia in quelli internazionali, individuando nelle alte tecnologie e nell’innovazione il percorso per conseguire una crescita sostenibile di lungo periodo”.
 
Per risalire alle origini di Leonardo occorre tornare al 1948, quando viene costituita la “Società Finanziaria Meccanica” poi abbreviata in “Finmeccanica”. Da allora si sono susseguite fasi di cambiamento, spesso sulla scia dei principali avvenimenti della storia italiana e internazionale. I marchi di Finmeccanica sono stati alfieri nel mondo di importanti filoni industriali, confluiti poi in quella che oggi è riconosciuta come azienda leader del settore. Negli anni più recenti, la trasformazione in One Company ha sancito l’avvio di una nuova fase: non più una holding finanziaria, ma una realtà industriale integrata, fortemente orientata all’alta tecnologia, focalizzata nell’ AD&S e che pone l’innovazione, la sostenibilità e i clienti al centro della strategia di crescita. Dal 2016, il cambio di denominazione in Leonardo, nel segno del genio innovatore di Leonardo da Vinci, esprime il processo di rinnovamento culminato nel nuovo Piano Industriale 2018-2022.
 
 

Roma 10/10/2018 19:00