Finmeccanica, a Rimini, guarda al futuro: i suoi giovani e le tecnologie del domani

La presenza di Finmeccanica al Meeting di Rimini è quest’anno l’occasione per presentare il Gruppo come una realtà fortemente proiettata nel futuro, grazie al significativo patrimonio di prodotti e servizi ad alta tecnologia delle sue aziende. Una rilevanza particolare è riservata alle tecnologie in grado di migliorare la qualità della vita dei cittadini, grazie alle soluzioni che prevedono l'applicazione civile di sistemi che spesso nascono nel mondo della difesa (‘dual use technologies’).

Smart technologies per la città del futuro, sistemi satellitari per l’osservazione e la protezione della terra, aerei ‘sostenibili’ e nuove frontiere dell’ingegneria aeronautica, la versatilità operativa degli elicotteri per la gestione delle emergenze: sono questi alcuni dei prodotti e delle soluzioni che rendono il nostro Gruppo una realtà in grado di contribuire alle sfide di una moderna società civile”, ha dichiarato Giuseppe Orsi, Presidente e Amministratore Delegato di Finmeccanica, oggi a Rimini per l’inaugurazione del Meeting e per la presentazione da parte di Trenitalia del “Frecciarossa 1000” - il treno ad alta velocità prodotto da AnsaldoBreda, azienda del Gruppo Finmeccanica - alla presenza del Presidente del Consiglio Mario Monti e dell’Amministratore Delegato delle Ferrovie dello Stato Mauro Moretti.

A “raccontare” Finmeccanica al Meeting di Rimini saranno quest’anno le sue persone, le risorse umane che - con il loro bagaglio di competenze e il loro entusiasmo - rappresentano la vera eccellenza del Gruppo. Saranno presenti al Meeting non solo “esperti” delle diverse aziende sulle relative tematiche di approfondimento, ma anche le “giovani leve” di Finmeccanica che si porranno, così, direttamente in dialogo con i moltissimi giovani che affollano la manifestazione.

Questo diverso approccio al Meeting è coerente con il ‘nuovo corso’ di Finmeccanica voluto dal Presidente e Amministratore Delegato Giuseppe Orsi e si manifesta anche plasticamente nell'innovativo allestimento dello stand del Gruppo, che per l’occasione ha sostituito il tradizionale colore rosso con una tonalità marrone, ispirandosi ad un criterio di ‘sostenibilità’ grazie all’utilizzo di materiali ecologici e riciclabili coerenti al progetto Planet Inspired, lanciato recentemente da Finmeccanica a favore di un utilizzo ‘sostenibile’ della tecnologia.

Ogni giornata vedrà protagonista un’azienda del Gruppo che – nel raccontare i propri prodotti e servizi - metterà in evidenza le partnership e i punti di contatto con le altre società di Finmeccanica, dando così risalto alla nostra capacità di sfruttare le competenze derivanti dai diversi settori di business per offrire al cliente soluzioni integrate.

Le aziende capofila delle diverse giornate sono AgustaWestland, Alenia Aermacchi, Telespazio, SELEX Elsag e SELEX Sistemi Integrati; l’ultima giornata vedrà protagonista la capogruppo Finmeccanica.


Di seguito il programma:

20 agosto: “La città del futuro” – SELEX Elsag e SELEX Sistemi Integrati, con presentazione di tecnologie integrate con SELEX Galileo.

21 agosto: “Proteggere il pianeta. La prevenzione grazie all’osservazione satellitare” – Telespazio, con presentazione di tecnologie integrate con Thales Alenia Space.

22 agosto: “Dalle Frecce Tricolori al Dreamliner: le nuove frontiere delle ingegnerie aeronautiche” – Alenia Aermacchi.

23 agosto: “Gli Elicotteri e la gestione delle emergenze: la versatilità operativa dell’ala rotante” – AgustaWestland.

24 agosto: “Il valore del lavoro: un’opportunità concreta per i giovani” – Finmeccanica.

 

***
Per informazioni:

Media Relations Finmeccanica

Carlo Maria Fenu (+39 334 6565587; carlomaria.fenu@finmeccanica.com)

Alessio De Sio (+39 366 6824010; desio.alessio@ansaldobreda.it)

Rimini 19/08/2012